ANTONIO ANTONIO ANTONIO BARBATO CALZATURE yoox neri Pelle dcb7dd

ANTONIO ANTONIO ANTONIO BARBATO CALZATURE yoox neri Pelle dcb7dd
Tu sei in:»»Empoli-Roma, 0-2: Nzonzi e Dzeko segnano, Caputo spreca ed i toscani recriminano

ANTONIO ANTONIO ANTONIO BARBATO CALZATURE yoox neri Pelle dcb7dd

Gaetano Scotto di Rinaldi 06 Ott 2018 Zona A, Zona Empoli, Zona Roma Lascia un commento 307 Visite

Una Roma alla ricerca della continuità sfida l’Empoli al Castellani. I toscani, terz’ultimi in classifica, devono svoltare affinché possano puntare ad una salvezza tranquilla. I giallorossi invece non possono commettere passi falsi per non perdere già troppo terreno dalle posizioni di testa.

Per quanto riguarda le formazioni, confermate le aspettative della vigilia. In particolar modo per gli ospiti che lanciano dal primo minuto Luca Pellegrini, giovane terzino chiamato a far rifiatare Kolarov. Dall’altra parte invece non ci sarà La Gumina nel tandem d’attacco con Caputo, bensì Bennacer.

Ci prova subito Under, tentativo dalla distanza su cui Terracciano è vigile. Per i primi 20 minuti di gara la Roma è in completo controllo del gioco, ma non riesce a sfondare. Un’altra grande chance capita sempre sui piedi del turco, il quale in seguito ad un controllo errato di Dzeko in area di rigore, prova la girata, ma la sfera finisce fuori di poco.

L’episodio che cambia la gara arriva al ridosso del 40esimo. Fallo di Bennacer su Santon e ammonizione per l’attaccante. La punizione è affidata ai piedi di Pellegrini che pennella un traversone perfetto sulla testa di Nzonzi, bravo a spedire in rete il pallone.

Costretto ad allungarsi dopo il gol subito, l’Empoli prova a farsi vivo, senza però realmente riuscirci fino alla conclusione dei primi 45 minuti di gioco.

Dettagli prodotto

Tipo di chiusura:
Cinturini
Stile:
Classico
Rock
Stagioni:
Estate
Colore:
Neri
Materiale:
Pelle
Vernice
Fantasia:
Senza stampe
Tipo di tacco:
Spillo
Misura delle scarpe:
38
39

ANTONIO BARBATO CALZATURE
Effetto verniciato Cinturini Senza applicazioni Tinta unita Punta tonda Tacco a stiletto Tacco rivestito Interno in pelle Suola di cuoio Contiene parti non tessili di origine animale.

Ripresa che parte col solito Under a rendersi pericoloso, stavolta in seguito ad una bella triangolazione con El Shaarawy. Si sveglia improvvisamente l’Empoli che colpisce un palo con Bennacer su punizione. Il tiro si stampa sul legno con Olsen ormai battuto.

L’occasione è solo il preludio per ciò che accadrà pochi minuti dopo. Un cross viene intercettato dalle braccia larghe di Under. L’arbitro non può che decretare il rigore, confermato anche in seguito dal Var. Dagli undici metri si presenta Caputo, bomber dell’Empoli in quest’avvio di stagione. Il calciatore sbaglia però spedendo la sfera altissima.

Nonostante il penalty fallito, ci riprova dalla distanza, ma Olsen blocca senza affanno. Zajc invece, dalla stessa zona, spedisce fuori. I due sono protagonisti di un’altra ghiotta chance per il pareggio. Il trequartista costringe il portiere romanista ad un’importante parata, sulla respinta c’è Caputo che però sbaglia clamorosamente.

Giallorossi in difficoltà con l’Empoli che spingono molto per trovare il gol dell’1-1. A dieci dalla fine ci prova anche La Gumina, subentrato a Capezzi, ma il tentativo è largo. All’85esimo la chiude però Dzeko, penetrato in area di rigore e cinico davanti a Terracciano.

Vince quindi la Roma al Castellani nonostante gli uomini guidati da mister Andreazzoli hanno dimostrato di potersela giocare. Pesano sul conteggio finale le tante occasioni sprecate da Caputo, in particolar modo il rigore.

 

Tabellino:

Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Veseli; Acquah (73′ Traore), Capezzi (78′ La Gumina), Krunic; Zajc; Caputo, Bennacer. A disp.: Fulignati, Provedel, Marcjanik, Rasmussen, Untersee, Brighi, Traore, Ucan, Jaupovic, La Gumina, Mraz. All. Andreazzoli

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Pellegrini (60′ Florenzi); De Rossi, Nzonzi; Ünder (73′ Cristante), Pellegrini (73′ Juan Jesus), El Shaarawy; Dzeko. A disp.: Mirante, Fuzato, Marcano, Jesus, Karsdorp, Florenzi, Cristante, Zaniolo, Coric, Kluivert, Schick, Perotti. All. Di Francesco

ANTONIO BARBATO CALZATURE yoox bianco Pelle,SPAZIOMODA CALZATURE yoox neri Pelle,ALBERTO GUARDIANI CALZATURE yoox grigio Pelle,PAOLO SIMONINI CALZATURE yoox grigio Pelle,PANTOFOLA D'ORO CALZATURE yoox grigio Pelle,JEFFREY CAMPBELL CALZATURE yoox marroni Pelle,LOLA CRUZ CALZATURE yoox neri Pelle,BEVERLY HILLS POLO CLUB CALZATURE yoox neri VellutoMOA MASTER OF ARTS CALZATURE yoox neri,PANTOFOLA D'ORO CALZATURE yoox blu-marino Pelle,VIC MATIē CALZATURE yoox beige Pelle,LORETTA by LORETTA CALZATURE yoox neri,PONS QUINTANA CALZATURE yoox rosa Pelle,ORENI 1903 CALZATURE yoox neri,LORETTA by LORETTA CALZATURE yoox neri,LOLA CRUZ CALZATURE yoox marroni PelleEMANUELA PASSERI CALZATURE yoox rosa PelleORENI 1903 CALZATURE yoox neri,EMANUELA PASSERI CALZATURE yoox neri PelleUNLACE CALZATURE yoox neri Pelle,GIANNI MARRA CALZATURE yoox bianco PelleJFK CALZATURE yoox neri Pelle,ASH CALZATURE yoox neri Pelle,DIADORA HERITAGE CALZATURE yoox grigio Pelle,STEPHEN GOOD London CALZATURE yoox grigio Pelle,VERSACE JEANS CALZATURE yoox bianco Pelle,BAMS CALZATURE yoox rosa Pelle,LEMARé CALZATURE yoox neri Pelle,CHANTAL CALZATURE yoox rosa PelleDIADORA HERITAGE CALZATURE yoox neri Pelle,.

Marcatori: 38′ Nzonzi, 85′ Dzeko

Ammonizioni: Bennacer, Silvestere – Luca Pellegrini

Espulsioni:

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

2018-10-06

Autore

Nato a Napoli nel febbraio 1998. Aspirante giornalista e studente presso l'Università Suor Orsola Benincasa.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Copyright 2017. All Rights Reserved.
Concessionaria per la pubblicità: Agenzia freepress di Francesco Celiento Via Alfieri, 6 80023 Caivano (NA) p.iva 04259771212